Cristina Bonanni

Breve biografia

Bonanni Maria Cristina nata ad Atessa ( CH )  il 20/10/1986 , ha seguito la maturità linguistica con la votazione di 77/100.

Iscritta alla Facoltà di Medicina e chirurgia dell’università degli studi di L’aquila al corso di laurea triennale in Tecnica della riabilitazione psichiatrica si è laureata nel  29/04/2013 con votazione di 108/110. Ha partecipato al progetto Erasmus 2008/2009 conseguendo un attestato di lingua spagnola inoltre ha svolto un tirocinio extra seguendo un progetto sperimentale presso “La Casita” , a Oviedo in Spagna secondo il “modello Avilés”.

Ha lavorato presso Luce sul Mare Onlus, Bellaria-Igea Marina nel comparto sperimentale di riabilitazione psico-fisica di soggetti affetti da Autismo come Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica dal  28 Maggio 2013 al 13 gennaio 2014.

Ha lavorato presso la Casa Di Cura “Villa San Giuseppe” di Ascoli Piceno dal 10/02/2014  al 30/07/2016 come Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica.

Attualmente lavora presso Asur marche area vasta 5, SRR Luciani di Ascoli Piceno.

Effettua interventi di psicoeducazione familiare sul disturbo dell’umore, disturbi alcol correlati, disturbi d’ansia, disturbo ossessivo compulsivo, disturbi di personalità, gruppi di comunicazione assertiva e problem solving, interventi di riabilitazione cognitiva per demenze senili e schizofrenia, insegnamento di tecniche di gestione dell’ansia, metodo TEACH e ABA.

Aree di interesse

Riabilitazione, psichiatria, disturbi psichiatrici, psicologia, assertivita, danzamovimentoterapia, arteterapia, psicoeducazione, problemsolving, umore, alcol, falloon.

Paolo Cavedini

Breve biografia

Paolo Cavedini è nato nel Dicembre 1965 a Monza (Mi). Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1993 si è specializzato in Psichiatria nel 1997 presso l’Università degli Studi di Milano. Nel 2009 consegue il Dottorato di Ricerca alla School of Mental Health and Neuroscience dell’Università di Maastricht.

Ha lavorato per circa vent’anni presso Il Dipartimento di Neuroscienze Cliniche dell’Ospedale San Raffaele di Milano, come dirigente medico prima e, successivamente, come coordinatore responsabile del Centro per i Disturbi dello Spettro Ossessivo-Compulsivo, centro di riferimento per la clinica, la cura e la ricerca del disturbo ossessivo-compulsivo e delle dipendenze comportamentali. Dal 2009 è Vice Direttore Scientifico ed Aiuto Responsabile del Dipartimento di Neuroscienze Cliniche della Casa di Cura Villa San Benedetto a Como, centro di Riabilitazione Psichiatrica delle Suore Ospedaliere, la cui Congregazione annovera oltre 200 centri psichiatrici in tutto il mondo. Dirige il centro per i Disturbi dello Spettro Ansioso-Fobico-Ossessivo e, dal 2014, è responsabile dello ieDOC “Istituto di Eccellenza per i Disturbi Ossessivo-Compulsivi”. E’ inoltre membro del direttivo del Centro Europeo per i Disturbi d’Ansia ed Emotivi (CEDANS) a Milano ed Albese con Cassano (CO).

Professore a contratto della Scuola di Specializzazione in Psichiatria dell’Università Vita-Salute San Raffaele fino al 2008 e, successivamente, in Metodologia della Ricerca Psichiatrica presso la Scuola di Specializzazione in Psichiatria dell’Università di Firenze, è attualmente Docente del Master in Neuropsicologia Clinica e Neuropsicopatologia alla Libera Universià Ss Assunta (LUMSA) a Roma. Collabora attivamente con altre Università in programmi di ricerca a livello nazionale ed internazionale ed è coinvolto in numerose attività didattiche. Svolge attività di ricerca scientifica occupandosi principalmente di disturbo ossessivo-compulsivo e dipendenze comportamentale (tra cui gioco d’azzardo patologico e shopping compulsivo) con particolare interesse alle scienze cognitive, alla neuropsicologia ed alla neurofisologia applicata allo studio del comportamento. Tra gli interessi principali anche la psicofarmacologia e la genetica formale e, più recentemente, l’applicazione della realtà virtuale in ambito psichiatrico.

Relatore in diversi congressi nazionali ed internazionali, è autore di numerose pubblicazioni sulle più prestigiose riviste scientifiche internazionali. Coautore per la terza edizione del Trattato Italiano di Psichiatria (Masson, 2003), ha successivamente firmato il libro Psicopatologia Funzionale (Masson, 2006). Nel 2006 ha scritto Decidere con Efficacia, Neurobiologia delle Decisioni (San Paolo) e, più recentemente, ha collaborato per la stesura del libro Neuroscienze del Comportamento (Elsevier, 2011). E’ Membro dell’Editorial Borard dell’International Scholarly Research Network in Psychiatry e referee per le più importanti riviste scientifiche internazionali. Responsabile scientifico nel convegno “International workshop on emotions in psychiatric disorders” (2003), è attualmente vice direttore del portale sui disturbi d’ansia “ansia.info”. Numerose le collaborazioni con i mass-media e la pubblicazione di articoli ed interviste per prestigiose testate nazionali (tra cui OKsalute, Radio24, Il Giorno, Corriere della Sera, TgCom). Dal 2009 compare nella prestigiosa pubblicazione internazionale Marquis Who’s Who.

CV completo e ulteriori informazioni su www.paolocavedini.com

Aree di interesse

Disturbo ossessivo-compulsivo, disturbi d’ansia, dipendenze comportamentali, gioco d’azzardo patologico, ansia, ossessioni, compulsioni, manie, rituali, dipendenze, comportamento, gioco d’azzardo, shopping, depressione, terapia comportamentale, terapia farmacologica.

Alessandro Valchera

Breve biografia

Laureato in medicina e chirurgia presso l’università di Roma “La Sapienza”, ha frequentato il servizio di psicofarmacologia e medicina psicosomatica del Prof. Paolo Pancheri, specializzato in psichiatria presso l’università di L’Aquila, ha frequentato la scuola di psicoterapia IFREP di Roma. Ha conseguito master di II livello in psicofarmacologia presso il San Raffaele di Milano, master di II livello in alcologia e dipendenze patologiche presso La Sapienza di Roma, master di II livello in management delle aziende sanitarie presso la LUISS di Roma. Ha lavorato inizialmente presso il Dipartimento di Salute Mentale di Civitanova, successivamente presso la Casa di Cura Villa San Giuseppe di Ascoli Piceno e presso il Servizio per gli esordi dell’Università di L’Aquila (SMILE). È stato dirigente medico presso il Dipartimento di Salute Mentale della ASL di Matera. Successivamente ha assunto l’incarico di direttore scientifico, direttore sanitario e primario dei reparti di psichiatria e riabilitazione alcologica della casa di cura Villa San Giuseppe, accreditata e convenzionata con il SSN, di Ascoli Piceno, incarico che svolge tuttora. Rispetto all’attività di ricerca e formazione ha collaborato a più di 100 lavori scientifici, ha organizzato come responsabile scientifico più di 60 eventi ECM e partecipa come relatore a molti eventi congressuali.

Aree di interesse

Psicofarmacologia, disturbi depressivi, disturbi bipolari, disturbi d’ansia, disturbi psicotici, disturbo ossessivo compulsivo, esordi psicotici, psicogeriatria, disturbi psichiatrici in gravidanza e nel post partum, disturbo da alcol, abuso e dipendenze da sostanze e comportamentali (ludopatia, sex-addiction, shopping compulsivo), disturbi di personalità, riabilitazione psichiatrica, management in sanità, ricerca in psichiatria, formazione e divulgazione scientifica.

Alessandro Carano

Breve biografia

Dirigente Medico – Psichiatra Ospedaliero presso l’SPDC dell’ASUR Marche Area Vasta 5 – Ascoli/San Benedetto.

Psicopatologo Clinico – Collaboratore di ricerca del Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Chieti.

Docente a contratto presso l’Università Politecnica delle Marche.

Formazione e ambito di ricerca in psicopatologia e psicofarmacologia clinica.

Responsabile Formazione DSM Area Vasta 5.

 

Aree di interesse

Psicopatologia, Farmacologia clinica, Disturbi Alimentari, Disturbi della Coscienza, Fenomenologia clinica.

Gaetano Ruggieri

Breve biografia

Il Dott. Ruggieri consegue nel marzo del 2001 la Laurea in Psicologia Clinica e di Comunità presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza”.

E’ abilitato all’esercizio della Professione di Psicologo dall’ottobre 2002.

Nel 2007 si specializza come Psicoterapeuta presso l’Accademia di Psicoterapia della Famiglia, sede di Teramo.

Tra le principali tappe formative su cui fonda la sua pratica professionale, oltre a quelle sopraelencate, riporta:

  • Master Universitario in Servizi di Psicologia Scolastica;
  • Master Universitario in Psicodiagnostica e Valutazione Psicologica;
  • Diploma di Specializzazione “Formazione multidisciplinare sulle dipendenze”;
  • Diploma di Specializzazione Corso Avanzato”Programma formativo multidisciplinare della Scuola Nazionale sulle Dipendenze”

Tra le esperienze professionali che più hanno caratterizzato la sua attività clinica emerge quella decennale inerente il trattamento delle dipendenze patologiche presso una comunità di recupero dell’area pedagogico-riabilitativa e quella svolta presso studio privato che ha riguardato prevalentemente dipendenze patologiche, disturbi di personalità, disturbi dell’umore, disturbi d’ansia e disagi personali riguardanti difficoltà relazionali ed affettive.

Ha svolto, altresì, esperienze lavorative pluriennali nell’ambito della formazione e dell’orientamento scolastico.

Aree di interesse

Valutazione psicologica, psicodiagnosi, psicologia scolastica, orientamento scolastico, personalità, psicologia, psicoterapia, dipendenze patologiche, disturbo da gioco d’azzardo, cambiamento, psicoterapeuta sistemico relazionale, terapia individuale, terapia di coppia, terapia familiare, formazione.

Cesario Bellantuono

Breve biografia

Specialista in Psichiatria e Farmacologia Clinica. Master in Epidemiology and Medical Statistics conseguito presso la London School of Hygiene and Tropical Medicine dell’Università di Londra.

Ha svolto attività di ricerca clinica presso: – l’Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri di Milano, – la General Practice Research Unit dell’Institute of Psychiatry e il Maudsley Hospital dell’Università di Londra.

Professore di Psichiatria dal 1993, ha lavorato presso la Clinica Psichiatrica dell’Università di Bari e successivamente in quella di Verona.

Ha diretto dal 2007 al 2014 la Clinica Psichiatrica dell’Università Politecnica delle Marche di Ancona ed il Centro di Psicopatologia Perinatale “DeGra” dell’Azienda Ospedaliera-Universitaria di Ancona. Dal 2015 ad oggi, responsabile degli ambulatori di psichiatria perinatale “DeGra”, con sedi ad Ancona – Rimini – Verona.

Autore di oltre 200 tra publicazioni scientifiche su riviste e volumi nazionali ed internazionali inerenti l’Epidemiologia Psichiatrica, la Psicofarmacologia Clinica e la Psichiatria Perinatale. Membro del Consiglio Direttivo dal 2002 al 2012 della Società Italiana di Neuropsicofarmacologia (SINPF) e dal 2015 ad oggi, della Società Marcè Italiana per la Salute Mentale Perinatal.

Aree di interesse

Psichiatria, psicofarmacologia, psicopatologia perinatale, disturbi dell’umore, depressione, ansia, gravidanza, psicosi prepartum e postpartum

Erika De Gregoriis

Breve biografia

Consegue nel febbraio del 2006 la Laurea in Psicologia Clinica e di Comunità presso l’Università degli Studi di Urbino.
E’ abilitata all’esercizio della Professione di Psicologo dall’agosto 2007.

Nel 2013 si specializza come Psicoterapeuta presso la Scuola di Specializzazione in Psicologia Clinica dell’Università Pontificia Salesiana a Roma, acquisendo il titolo di analista Transazionale certificato EATA. All’interno dello stesso percorso acquisisce il titolo di Counsellor professionista.

Tra le principali tappe formative su cui fonda la sua pratica professionale, oltre a quelle sopraelencate, riporta:

la formazione biennale in psicodiagnostica sul reattivo di Rorschach, effettuata presso la Scuola Romana Rorschach dal 2006 al 2008;

il diploma di specializzazione presso la Scuola Nazionale sulle Dipendenze, conseguito nel gennaio 2014;

il Master Ecm-Corso di perfezionamento sulle “buone pratiche nel disturbo del comportamento alimentare”, terminato a settembre 2014.

Tra le esperienze professionali che più hanno caratterizzato la sua attività clinica emerge quella inerente il trattamento delle dipendenze patologiche presso una comunità di recupero per tossicodipendenti, della durata di otto anni, conclusasi nell’agosto del 2014.

Attualmente lavora come libera professionista in studio privato. A questa attività affianca quella di Giudice Onorario esperto di Sorveglianza, presso il Tribunale di L’Aquila.

Ad oggi è socia ordinaria delle seguenti associazioni:

Scuola Romana Rorschach

International Rorschach Society

Istituto di Ricerca per i Processi Intrapsichici (Irpir)

Associazione Europea di Analisi Transazionale (EATA)

Associazione Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti (CNCP).

 

Aree di interesse

Analisi transazionale, stati dell’Io, test di Rorschach, psicodiagnostica, personalità, psicoterapia, disturbi alimentari, dipendenze patologiche, tossicodipendenza, cambiamento, psicoterapeutica, psicologia.

Gabriella Di Emidio

Breve biografia

La dott.ssa Gabriella Di Emidio, dopo la maturità scientifica e gli studi di musica classica, si è laureata in Medicina e Chirurgia a Siena, dove ha frequentato il reparto psichiatrico (e reparti di medicina interna) già durante il corso di studi, come allieva interna.

Conseguita l’abilitazione all’esercizio della professione medica e iscrittasi all’Ordine dei Medici della provincia di Teramo, ha lavorato come medico generico nella medicina di base e nella continuità assistenziale, dunque in un Istituto di Riabilitazione per pazienti neuropsichiatrici (Piccola Opera Charitas, Giulianova). Qui, oltre ad occuparsi della medicina di base degli ospiti, partecipava alla stesura e alle verifiche dei piani riabilitativi individuali in equipe con psichiatri, neurologi, psicologi.

Iscritta dal 2004 all’albo dei Periti e dei Consulenti del Tribunale di Teramo, esegue da allora consulenze tecniche in ambito medico-legale.  Dopo aver frequentato corso triennale di omeopatia (S.M.B. Italia, sede di Ancona) esercita dal 2007 tale disciplina in libera professione.  Si è specializzata in psichiatria a L’Aquila, frequentando le strutture psichiatriche anche della ASL di Teramo,  contribuendo all’avviamento di un ambulatorio per la depressione post-partum e di uno per i disturbi dell’umore e partecipando a diversi progetti di ricerca.

Ha lavorato subito dopo come medico di reparto nell’unità di psichiatria della Casa di Cura Villa Serena di Città S. Angelo, dunque presso la Casa di Cura Villa S. Giuseppe di Ascoli Piceno, dove tutt’oggi presta servizio. Ha al suo attivo diverse pubblicazioni scientifiche come coautore, ha tenuto relazioni in ambiti congressuali e frequenta abitualmente (circa 70 ad oggi) corsi di formazione e aggiornamento professionale.

Aree di interesse

Personalità, disturbi d’ansia, disturbi dell’umore, disturbi psicotici (convertibile in ansia, umore, psicosi), dipendenze patologiche, tossicodipendenze.

Massimo di Giannantonio

Breve biografia

Il Prof. Massimo di Giannantonio, Socio Onorario, è Professore Ordinario di Psichiatria presso l’Università degli Studi G. D’Annunzio, Chieti – Pescara.

Medico Chirurgo Specialista in Psichiatria, da diversi anni svolge attività clinica, dirigenziale e manageriale come Direttore del Dipartimento di Salute Mentale ASL2 Lanciano Vasto Chieti.

Vanta centinaia di pubblicazioni su riviste nazionali ed internazionali in diversi settori di ricerca scientifica che vanno dalla psicosomatica alla psicodiagnostica, alla riabilitazione psichiatrica, alla psicofarmacoterapia e psicoterapia delle farmacodipendenze, alle ricerche sulle dinamiche Istituzionali, alle problematiche psichiche e socio-sanitarie poste dalle patologie psichiatriche e dalle sindromi HIV-correlate.

Aree di interesse

Psicoanalisi, Terapia Psicoanalitica Breve, psicofarmacologia, ricerca clinica, organizzazione dei Servizi

Annastasia Fiengo

Breve biografia

Medico Chirurgo, Specialista in Psichiatria, Psicoterapeuta Sistemico-Relazionale, Esperta in valutazioni Neurocognitive e Psicodiagnostiche, Rater certificato MATRICS-MCCB, CTU Tribunale di Teramo

Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi Napoli “Federico II” nell’ottobre 2008 con una tesi sui “Disturbi del comportamento nei malati di Alzheimer”.  Specializzazione in Psichiatria cum laude presso la medesima Università nel gennaio 2015 con una tesi sui “Valutazione degli outcomes neurocognitivi e funzionali dei pazienti schizofrenici: confronto tra gestione ambulatoriale e progetti riabilitativi delle Comunità di Riabilitazione Psicosociale”. Corso di Specializzazione biennale in Psicodiagnostica clinica e peritale conseguito nel luglio 2010 presso centro EOS (Napoli). Specializzazione in Psicoterapia Sistemico-Relazionale conseguito cum laude nel gennaio 2016 presso Istituto di medicina e psicologia sistemica IMePS (Napoli).

Aree di interesse

Disturbi dell’Umore, Valutazione Neurocognitiva, Psicodiagnosi, Psicoterapia Sistemico-Relazionale, Rorschach, MATRICS-MCCB

Gabriella Girinelli

Breve biografia

Psicologa Psicoterapeuta, indirizzo Psicoanalitico Breve presso la Scuola di Specializzazione PPB, Esperta in Neuropsicologia Clinica diplomata all’Università Europea di Roma.

Attualmente svolgo la mia attività professionale presso lo Studio Polyedra del Dott. Alessandro Valchera in Teramo via Flajani 18 e presso lo Studio Associato di Consulenza e Sostegno Psicologico, Diagnosi e Riabilitazione Neuropsicologica in Silvi Marina via Rampa Simoni 7.

Da Maggio 2014 svolgo in qualità di Psicologo il Progetto di “Prevenzione della presentazione tardiva dell’infezione da HIV, HBV, HCV” Partners del Progetto Regione Abruzzo, Federpharma, Fondazione San Camillo de Lellis presso il reparto di Malattie Infettive, Ospedale “Mazzini” di Teramo (Asl Teramo).

Da Aprile 2010 Psicologo Esperto dell’Associazione AFMAA, Associazione Familiari malati di Alzheimer Atriana.

Da Giugno 2010 ad oggi nomina a Cultore della Materia, Teoria e tecnica dei test psicologici, Prof. Monica Mazza, Corso di Laurea in scienze psicologiche applicate, presso la Facoltà degli Studi dell’Aquila.

Aree di interesse

Neuropsicologia, valutazione, diagnosi, test cognitivi, deterioramento cognitivo, deficit, demenze, psicoterapia, psicoterapeuta, PPB, psicodinamica breve, psicoanalisi, personalità.

Lorella Ninni

Breve biografia

La formazione professionale della Dott.ssa Ninni è stata caratterizzata fondamentalmente da due grandi aree di interesse: le psicoterapie a mediazione corporea, alle quali si riferiscono le sue due specializzazioni in Analisi Bionergetica all’Istituto “W.Reich” di Roma, ed in Psicosomatica all’Istituto “Riza” di Milano e l’area delle Psicopatologie gravi con le quali opera da più di venti anni in ambito comunitario e sul territorio di Roma.

L’approccio metodologico di base, pur essendo di natura psicodinamica junghiana per entrambe le aree di lavoro, si è evoluto con l’esperienza clinica, divenendo una metodologia clinica multidisciplinare che attualmente si avvale dei contributi di altri sistemi scientifici di riferimento. Ma in pratica, l’esperienza con i pazienti, le ha insegnato che la persona è un piccolo mondo complesso, ma indivisibile, dove coesistono, in un sistema olistico, mente e corpo, malattia e risorsa, dignità e vergogna, dolore e rinascita e che il processo terapeutico è solo la strada per riequilibrare le parti.

Aree di interesse

Psicopatologia, sofferenza esistenziale, dolore, sintomo psicosomatico, malattia cronica, lutto, separazione, percorso terapeutico, sostegno, genitorialità, infertilità.

Laura Orsolini

Biografia

La Dott.ssa LAURA ORSOLINI è MEDICO PSICHIATRA laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Pavia e specializzata in Psichiatria e Psicoterapia presso l’Università Politecnica delle Marche. Iscritta all’Ordine dei Medici Chirurghi di Ascoli Piceno.

Durante il proprio percorso formativo ha maturato una solida esperienza nel trattamento dei disturbi del comportamento alimentare (anoressia nervosa, bulimia nervosa, Binge Eating Disorder o disturbo da alimentazione incontrollata, obesità), delle patologie psichiatriche in gravidanza e nel post-partum, dei disturbi di personalità e delle dipendenze patologiche, anche nella fascia adolescenziale. Durante la scuola di specializzazione ha maturato una corposa esperienza e formazione mediante l’attività clinica e di ricerca presso il Centro Regionale di Riferimento Marchigiano per i Disturbo del Comportamento Alimentare (EIDA) per il trattamento dell’anoressia nervosa, della bulimia nervosa e del disturbo da Alimentazione Incontrollato con o senza comorbidità con i Disturbi di Personalità attraverso un approccio di equipe multidisciplinare (nutrizionale, psicofarmacologico e psicoterapico CBT, DBT e sistemico-relazionale). Inoltre, ha frequentato il Centro Adolescenti della Clinica Psichiatrica dell’Ospedale Torrette di Ancona dove ha svolto principalmente attività psicodiagnostica e clinica nel trattamento del disagio psichico adolescenziale e negli esordi psicopatologici.

Sotto la Supervisione del Professore Cesario Bellantuono, uno dei massimi esperti nell’ambito della Psicofarmacologica e Psicopatologia dei Disturbi Psichiatrici in epoca perinatale, ha lavorato e collaborato sul piano clinico e di ricerca presso il centro DEGRA di Ancona per il trattamento dei Disturbi di Ansia e dell’Umore in gravidanza e nel post-partum. Ha svolto diverse pubblicazioni sia della letteratura internazionale che nazionale nell’ambito della Psicopatologia Perinatale. Collabora ed è socia della Società Italiana Marcé per la Salute Mentale Perinatale (http://www.marcesociety.it/). Ha conseguito il Master di Perfezionamento in Disturbi Psichiatrici in Gravidanza e nel Puerperio.

Ha conseguito l’European Certificate in Anxiety and Depression presso l’Università di Maastricht, Department of Psychiatry. Ha conseguito il Diploma training course in “Development of Leadership & Professional Skillsdiretto dal Prof. Norman Sartorius (WHO) e co-diretto dal Prof. Hans-Ulrich Wittchen. Ha conseguito il Diploma in Metodologia della Ricerca Clinica (ECNP Workshop on Clinical Research Methods) diretto dal Prof. Eduard Vieta ed organizzato dall’ECNP (European College of Neuropsychopharmacology) a Barcellona.

Ha svolto un periodo formativo di ricerca e clinica presso il Dipartimento di Psicofarmacologia – School of Life and Medical Sciences dell’University of Hertfordshire, Hatfield, Herts, UK, durante la propria scuola di specializzazione, approfondendo l’area delle dipendenze patologiche, delle sostanze psicoattive e delle nuove sostanze d’abuso, in qualità di research assistant per il S.O.N. Project (Progetto per la promozione e diffusione di un applicativo software di protezione dei minori riguardo l’accesso ai siti WEB ritenuti pericolosi per la vendita di sostanze stupefacenti) e l’EU-MADNESS Project (European-wide, Monitoring, Analysis and Knowledge Dissemination on Novel/Emerging pSychoactiveS). Attualmente ricopre il ruolo di senior research assistant presso il Psychopharmacology, Drug Misuse and Novel Psychoactive Substances Research Unit, University of Hertfordshire, Hatfield, UK all’interno del progetto finanziato dalla Comunità Europea EPS/NPS Project (http://www.npsproject.eu).

Sta attualmente frequentando il training di formazione psicoterapica DBT (Psicoterapia Dialettico-Comportamentale) secondo Marsha Linehan presso L’Ospedale San Raffaele di Milano, per il trattamento dei Disturbi della Regolazione Emotiva, ed in particolare, per il trattamento dei comportamentali disfunzionali nel Binge Eating Disorder, nella Bulimia Nervosa, nei Disturbi di Personalità e nelle Dipendenze Patologiche.

Inoltre, ha alle proprie spalle una formazione analitica personale ad orientamento junghiano.

Perfezionata in Psicodiagnostica clinica e forense (Rorschach test, MMPI-2, MMPI-A, WAIS-R, WISC-IV, test carta-matita, tests neurocognitivi, test di Wartegg, TAT, CAT, reattivi psicodiagnostici/rating scales auto ed eterosomministrate).

Svolge attività peritale in ambito civile e penale. Iscritta all’albo dei CTU e dei Periti presso il Tribunale di Ascoli Piceno. Si è perfezionata in ambito peritale frequentando la scuola di Psicologia Giuridica dell’AIPG (Associazione Italiana di Psicologia Giuridica) di Roma, conseguendo il titolo di esperta in Psicologia Giuridica, Psicopatologia e Psicodiagnostica clinica e forense. Inoltre, ha frequentato il Master di I° e II° livello di Psichiatria Forense e Criminologia presso l’Università degli Studi della Repubblica di San Marino, perfezionandosi come Psichiatra Forense e Criminologa. Attualmente svolge incarico di docente a contratto in Psichiatria Forense e Criminologia presso il Dipartimento di Studi Giuridici dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino. Svolge anche attività di relatore presso congressi internazionali e nazionali di Criminologia e Psichiatria Forense.

Attualmente frequenta il Master Internazionale in Neuroscienze dei Disturbi Affettivi (Disturbi dell’Umore e Disturbi d’Ansia) presso il Department of Psychiatry dell’University of Maastricht, Maastricht, The Netherlands.

Collabora a livello internazionale con varie associazioni, come membro del research working group sulle Psychoactive Substances Use Disorders (PSUD) dell’EFPT (European Federation of Psychiatry Trainees); membro del board dello YPN (Young Psychiatrists’ Network – Network internazionale dei Giovani Psichiatri nel Mondo), membro della Early Career Psyhiatrists section della WPA (World Psychiatric Association) occupandosi dell’ambito di ricerca nelle Dipendenze Patologiche.

In qualità di delegata italiana ha partecipato nella Segreteria Scientifica ed Organizzativa di diversi Convegni a livello Internazionale (YPN, WPA-ECP). Ha svolto ruolo di membro della Segreteria Scientifica della Casa di Cura Villa San Giuseppe e del Polyedra Teaching.

A livello nazionale, è coordinatore regionale della SIP (Società Italiana di Psichiatria) giovani per le Marche; consigliere SIP per la provincia di Ascoli Piceno; membro della commissione Giovani Medici dell’Ordine dei Medici di Ascoli Piceno.

All’interno del Polyedra Group svolge attività clinica, di formazione e di ricerca clinica nell’ambito Disturbi da Uso di Sostanze, Dipendenze Patologiche, Disturbi del Comportamento Alimentare, dei Disturbi di Personalità, dei Disturbi dell’Umore, dei Disturbi d’Ansia e dei Disturbi dello Spettro psicotico.

Partecipa in qualità di relatore a congressi psichiatrici in ambito nazionale ed internazionale. Managing Editor del Research and Advances in Psychiatry journal. Reviewer in diverse riviste internazionali.

Collabora in attività di ricerca e a progetti finanziati dalla Comunità Europea con diverse università italiane ed europee, tra cui l’University of Hertfordshire (Hatfield, UK), l’University of Maastricht (Maastricht, The Netherlands), l’Università Politecnica delle Marche (Ancona) e dell’Università “G. D’Annunzio” di Chieti-Pescara.

Membro della Società Italiana di Psichiatria (SIP), Società Italiana di Criminologia (SIC), Società Italiana di Neuropsicofarmacologia (SINPF), Società Italiana per la DBT (SIDBT), dell’Associazione Italiana Donne Medico (AIDM) e della Mediterranean Society of Neuroscience (MSN).

Riceve presso gli studi Polyedra di Teramo e San Benedetto del Tronto, svolgendo visite specialistiche psichiatriche, psicodiagnostiche e peritali.

Aree di interesse

Dipendenze Patologiche; Disturbo da Uso di sostanze; Nuove Sostanze Psicoattive; Disturbo da Uso di Alcool; Psicofarmacologia; Disturbi del Comportamento Alimentare; Adolescenza; Criminologia; Psichiatria Forense; Psicodiagnostica; Disturbi Psichici in Gravidanza e nel Postpartum.

Igor Pontalti

Breve biografia

Il Dott. Pontalti Igor parallelamente alla formazione come psichiatra ha frequentato diverse scuole di psicoterapia: ad orientamento cognitivista, di gruppo, familiare.

Inoltre ha esperienze di gruppi multifamiliari. In particolare si è occupato di individuare e realizzare il contesto di cura più appropriato a seconda del problema presentato, coinvolgendo diverse figure professionali

Aree di interesse

Psichiatria, Psicoterapia cognitivista, Psicoterapia di gruppo, Psicoterapia familiare, Psicoterapia multifamiliare, Psichiatria transculturale, Servizio pubblico.

Carmine Tomasetti

Breve biografia

Medico Chirurgo, Specialista in Psichiatria, Psicoterapeuta, Dottore di Ricerca in Neuroscienze, Dirigente Medico Psichiatra AUSL 4 Teramo UOSD SPDC Giulianova, Professore a contratto/Lecturer e Cultore della Materia in Psichiatria presso il Dipartimento di Neuroscienze Università “Federico II” di Napoli, CTU Tribunale di Avellino

Laurea in Medicina e Chirurgia magna cum laude nel 2005 presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II” con una tesi dal titolo “Interazione dopamino-glutammatergica e modelli animali di trattamento con antipsicotici”.

Specializzazione in Psichiatria cum laude nel 2010 con tesi “Il ruolo delle proteine della densità post-sinaptica nel meccanismo d’azione e negli effetti collaterali dei farmaci psicotropi”. Research Fellow dal 2010 al 2011 presso il Laboratorio di Neurobiologia dello Sviluppo del Prof Antonio Simeone presso il CEINGE Biotecnologie Avanzate di Napoli, affiliato al CNR.

Dottorato di Ricerca in Neuroscienze conseguito presso la Scuola di Medicina Molecolare della Università degli Studi di Napoli “Federico II” nel 2014 coordinando il lavoro le Laboratorio di Psichiatria Molecolare e Traslazionale del Prof. A. de Bartolomeis presso il Dipartimento di Neuroscienze.

Attualmente, Dirigente Medico Psichiatra presso la AUSL 4 di Teramo, UOSD Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura di Giulianova.

Docente a contratto, Lecturer, Collaboratore di Ricerca e Cultore della Materia in Psichiatria presso il Dipartimento di Neuroscienze, Scienze Riproduttive ed Odontostomatologiche della Università degli Studi di Napoli “Federico II”.

Autore di numerose pubblicazioni su riviste nazionali ed internazionali. Si occupa principalmente di ricerca in psiconeurobiologia e neuropsicofarmacologia dei disturbi psicotici, schizofrenia, disturbo bipolare, collaborando con ricercatori nazionali ed all’estero.

Aree di interesse

Psicosi, Schizofrenia, Disturbo Bipolare, Neuroscienze, Neuropsicofarmacologia, Psichiatria Molecolare e Traslazionale, PsicoNeurobiologia, Espressione Genica, Densità Postsinaptica

Gruppi di comunicazione assertiva

Il gruppo di comunicazione assertiva insegna un metodo di interazione con gli altri ed è importante nel percorso riabilitativo per:

  • Un comportamento partecipe attivo e non “reattivo”.
  • Un atteggiamento responsabile, caratterizzato da piena fiducia in sé e negli altri.
  • Una piena e completa manifestazione di sé stessi, funzionale all’affermazione dei propri diritti senza la negazione di quelli altrui e senza ansie o sensi di colpa.
  • Un atteggiamento non censorio avulso dall’uso di etichette, stereotipi e pregiudizi.
  • La capacità di comunicare i propri sentimenti in maniera chiara e diretta ma non minacciosa o aggressiva.
  • Senso della responsabilità delle proprie azioni, da intendersi come affermazione e difesa dei nostri diritti accettando le conseguenze delle nostre azioni.
  • La riduzione dell’ansia e l’emergere delle convinzioni positive conseguenti al comportamento
    assertivo permettono lo sviluppo e la crescita della fiducia in
    sé stessi.

Training autogeno

Il training autogeno è una tecnica di rilassamento di interesse psicofisiologico, usata in ambito clinico nel controllo dello stress, nella gestione delle emozioni e nelle patologie con base psicosomatica.

La pratica del training autogeno ha tra le sue finalità un maggior controllo dello stress, dell’ansia, una riduzione generale della tensione emotiva e il recupero delle energie, anche grazie a un ridimensionamento spontaneo delle emozioni negative “allegate” a determinati vissuti.

Il Training autogeno è utile inoltre nella cura di ansia, insonnia, emicrania, asma, ipertensione, attacchi di panico e in tutte quelle patologie dove l’aspetto psicosomatico sia rilevante, favorisce il recupero di energie permettendo una migliore gestione delle proprie risorse, migliora la concentrazione e contribuisce al conseguimento di alte prestazioni.

Danzaterapia

La danza è un importante strumento di espressione globale della persona, una forma di manifestazione delle dimensioni profonde della natura umana. La sua capacità di sostenere il benessere attraverso la manifestazione delle emozioni era già nota in molte popolazioni primitive che attraverso i balli tradizionali mimavano i propri sta ti affettivi individuali o di gruppo. Le diverse forme di “danzaterapia” comprendono metodi che utilizzano il movimento del corpo, in modi più o meno strutturati e in relazione ad obiettivi diversi.

Attraverso gli interventi di danzaterapia è possibile lavorare stabilendo obiettivi generici volti al miglioramento del benessere psicologico o delle abilità mentali o seguendo programmi specifici.

La danzaterapia è importante in un percorso riabilitativo perché interviene su diverse aree psicologiche:

  • L’area cognitiva, in cui è possibile migliorare alcune competenze come lo schema corporeo, l’apprendimento di concetti o l’uso di simboli;
  • L’area emotiva, in cui è possibile incrementare la capacità di manifestare positivamente dei vissuti emotivi, sostenendo il superamento di paure e fobie e migliorando la stima di sé;
  • L’area relazionale, in cui spesso si lavora per migliorare le relazioni
    personali, i rapporti di coppia o per diminuire forme comportamentali disadattive;
  • L’area psicomotoria, in cui è possibile migliorare l’orientamento spaziale e la coordinazione motoria in relazione a prassi specifiche oppure generalizzate.

Gli incontri di danzaterapia non hanno mostrato controindicazioni e possono essere rivolti a singoli e a gruppi. La scelta del contesto in genere viene effettuata in relazione ai metodi e alle necessità relativi alla problematica specifica che si sta trattando.