Journal

Novità: Realtà Virtuale

Post del 11 Dicembre 2021

Da febbraio l’associazione Polyedra ha inserito la  Realtà Virtuale nei servizi proposti.
La realtà virtuale in ambito clinico aiuta virtualmente, appunto, ad affrontare problemi che emergono in determinate situazioni attraverso un approccio graduale e immersivo.

Nello specifico gli interventi che possono essere effettuati tramite RV sono:

ZOOPHOBIA: App di Realtà Virtuale realizzata per il trattamento delle Fobie Specifiche per alcuni tipi di animali.

L’App si focalizza su ragni, serpenti e scorpioni.

CEREBRUM : App di Realtà Virtuale realizzata per la Riabilitazione Cognitiva.

DRIVER : App di Realtà Virtuale realizzata per il trattamento dell’Amaxofobia, la paura di guidare.

AVION: App di Realtà Virtuale realizzata per il trattamento dell’Aerofobia, la paura di prendere l’aereo.

Ps: la realtà virtuale non è per tutti! ci devono essere dei criteri specifici  di selezione e può essere applicata solo in determinate situazioni.  Per questo è importante introdurla solo se necessario ed effettivamente utile in quel percorso clinico previo un colloquio conoscitivo iniziale per lavorare sulle aspettative rivolte allo  strumento e su una capillare personalizzazione.
È consigliato, per una presa in carico a 360 gradi della persona e per una maggiore efficacia, un  continuo e costante confronto e condivisione in equipe.

IDEGO – Psicologia Digitale

 

Pubblicato in